Follow by Email

3.5.10

"Il circolo dei nichilisti" sbarca su facebook


L'intento dell'omonimo gruppo di Facebook Il circolo dei nichilisti è raccogliere pareri, impressioni, emozioni suscitate dalla lettura di quest'opera. Ma anche scambiare quattro chiacchiere in amicizia per discutere di temi legati ai "beati" anni universitari: anni di travagli sui libri ma anche di amori indimenticabili; di violenti litigi ma anche di amicizie umane e intellettuali che lasciano il segno; di cocenti delusioni ma anche di grandi soddisfazioni; di malinconiche esperienze ma anche di significative esperienze che ti cambiano dentro – vedi alla voce "erasmus": non a caso la seconda parte del romanzo racconta le vicende “erasmiane” del giovane protagonista. Chi ha vissuto sulla propria pelle episodi come quelli accaduti al protagonista Gabriele è pregato di renderli partecipi agli altri, perché il gusto è tutto nel raccontarli. Tali episodi nessuno mai ce li potrà portare via e sono un patrimonio inestimabile del nostro essere. La mia speranza, come autore dell'opera, è di aver dimostrato fino fondo, raccontando la storia di Gabriele la cui storia è un po' la storia di tutti noi, che poi non è così vero che noi giovani di oggi siamo tanto peggio dei nostri genitori o dei nostri nonni.

Nessun commento: